CU 2021 - NUOVI MODELLI CERTIFICAZIONE UNICA E 770/21


L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato nel provvedimento 13088/2021 del 15 gennaio 2021, il nuovo modello di Certificazione Unica  dei redditi 2020, con le relative istruzioni  e specifiche tecniche per la trasmissione dei flussi.

Le novità da segnalare in sintesi sono :

  • TRATTAMENTO INTEGRATIVO  (ex bonus Renzi) (punto 400-410) e ulteriore detrazione (punto 368) previsti dal Dl 3/2020   per la riduzione del cuneo fiscale.  Dato che il secondo è entrato in vigore da luglio 2020  nella compilazione vanno distinti i giorni di spettanza tra primo e secondo semestre con un massimo  rispettivamente di 181 e 184 giorni 
  • CLAUSOLA DI SALVAGUARDIA  l’applicazione della cd. clausola di salvaguardia  per la fruizione di ammortizzatori o congedi straordinari COVID ex art. 128 del DL n. 34/2020, andrà indicata  nell'apposita sezione (punti 478-480), 
  • ONERI DETRAIBILI L’importo è da riconoscere per intero per i redditi complessivi fino a 120mila euro, ed in misura proporzionale per quelli superiori, fatta eccezione per le spese mediche e gli interessi passivi su mutuo
  • ALTRI DATI: questa sezione va indicato eventuale  premio di 100   relativi alle prestazioni lavorative in presenza e non in smart working nel mese di marzo 2020 
  • SCADENZE :  nuovo termine fissato al 16 marzo 2021, sia per la trasmissione telematica delle Cu che per la consegna/invio della Cu sintetica al lavoratore al percipiente del reddito certificato.    Resta al 31 ottobre 2021 per le certificazioni contenenti esclusivamente redditi esenti o non dichiarabili mediante la dichiarazione precompilata.

Con altro  provvedimento sempre del 15 gennaio, è stato approvato  dall'Agenzia delle Entrate anche il nuovo modello 770/2021 redditi 2020 con le relative istruzioni.